In Basilicata la percentuale di iscritti ai professionali più alta dopo l’Emilia Romagna

MATERA. Chiuse le iscrizioni online per il prossimo anno scolastico. I licei sono sempre in crescita, ma la Basilicata è la seconda regione, dopo l’Emilia Romagna, con la più alta percentuale di iscritti ai Professionali, pari al 15%. I dati definitivi, saranno diffusi dal Ministero con una successiva e approfondita pubblicazione, ma ciò che è emerso , in queste ore, è che il 60% degli studenti provenienti dagli Istituti professionali italiani risulta occupato nei due anni successivi al conseguimento del titolo di studio. Si tratta di un’ anticipazione dei dati sull’inserimento dei diplomati nel mondo del lavoro e che che riguardano oltre 1.300.000 diplomati. Il 60% degli studenti di indirizzi Professionali ha attivato, dunque, un contratto, a fronte di circa il 50% dei diplomati degli indirizzi Tecnici e di circa il 22% dei diplomati nei Licei. Il 28,8% dei diplomati nei tre anni scolastici ha ottenuto il primo contratto entro una fascia di tempo da tre a sei mesi dal conseguimento del titolo di studio; il 12,4% ha trovato un posto in meno di un mese; il 14,5% ha atteso più di un anno. Tra i primi contratti si conferma la prevalenza di quelli a tempo determinato. Prevale largamente il settore occupazionale dei servizi , seguito da industria e agricoltura.