TRM h24 Magazine – i fatti di Puglia e Basilicata dal 5 all’11 gennaio

Nel nuovo numero del Magazine in onda come ogni sabato alle 17.30, 21.30 e 00.30 e la domenica alle 8.30, 12.30 e 15.30 si comincia con la Festa dell’Epifania, che nei principali centri appulo-lucani è stata celebrata non solo all’insegna della spensieratezza per i più piccoli ma anche con iniziative di solidarietà.

Quella che ci stiamo lasciando alle spalle purtroppo, come la precedente, è una settimana segnata da diverse tragiche notizie di cronaca, dall’incendio di un appartamento nel cuore di Bari che è costato la vita ad una donna, all’omicidio di un pensionato nel materano. A Matera si è registrato anche il primo caso di Revenge Porn culminato con l’arresto di un uomo originario di Melfi e a Bari con l’importante operazione delle Fiamme Gialle che hanno disvelato un’alleanza sporca tra imprenditori e clan per il controllo del mercato delle slot machine. Una risposta alle mafie arriva da Foggia con la manifestazione di Libera per il ripristino della legalità.

Sul fronte politico in Puglia fervono i preparativi in casa di centrosinistra per le primarie in vista delle Regionali, mentre a Matera il sindaco presenta la Giunta comunale per un rilancio dell’ultima fase dell’amministrazione.

Taranto si divide per la decisione del Riesame sull’Altoforno 2 dell’ex Ilva che resterà acceso, mentre il presidente Emiliano torna all’attacco anche sulla TAP. Nuovo fronte caldo in Basilicata sulla vicenda delle restituzioni delle indennità chieste dall’ASM a medici ed infermieri.

Tante le notizie che troverete nel nuovo numero del TRM h24 Magazine, disponibile come di consueto anche On demand, sia in versione Audio Podcast che in video su YouTube.