Comune di Matera, proroga dei contratti per 51 unità; attesa per il Consiglio comunale di lunedì

MATERA. C’è attesa per la seduta del Consiglio comunale di domani con l’approvazione del bilancio di previsione tra i punti all’ordine del giorno. In ballo la proroga dei contratti per cinquantuno dipendenti comunali assunti per Matera 2019. La deroga alla prosecuzione per sei mesi è stata inserita nel decreto Milleproroghe del Governo, ma dovrà essere l’assise cittadina a garantire la copertura finanziaria approvando il bilancio entro la data di scadenza dei contratti, ovvero il 31 dicembre.
In una lettera aperta i cinquantuno lavoratori chiedono all’amministrazione e ai consiglieri “uno sforzo congiunto e di operare con l’impegno che il caso richiede al di là degli orientamenti politici affinché la comunità non venga inopinatamente privata dei contributi dei lavoratori coinvolti in progetti che dovranno essere conclusi entro il 2020”. Anche il sindaco di Matera De Ruggieri e l’assessore al Bilancio Quintano, negli studi di Trm Network, hanno fatto appello al senso di responsabilità per garantire la continuità lavorativa per i cinquantuno dipendenti; si eviterebbe così anche il blocco della macchina comunale considerando anche il pensionamento di 40 unità. Ma per un gruppo di tredici consiglieri di minoranza è sufficiente una delibera di giunta che autorizzi l’impiego delle risorse , piuttosto che l’approvazione del Bilancio, e per questo si dichiarano disponibili a votare entro il 31 dicembre una specifica e autonoma delibera di consiglio. Certo è che i tempi sono strettissimi e il braccio di ferro tra le forze di politiche non può giocarsi sulle pelle di cinquantuno persone e delle loro famiglie. La riunione è fissata per domani alle 16:00.