Legalità, a Potenza il direttore della Direzione investigativa antimafia, Giuseppe Governale

Educazione alla legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia? Un incontro a Potenza con il direttore della direzione investigativa antimafia Governale

Informare ed educare alla legalità i giovani che potranno rappresentare i possibili “anticorpi” in grado di contrastare la “cultura mafiosa”.

Questo l’obiettivo di un incontro dal titolo “Educazione alla legalità: la mafia teme più la scuola o la giustizia?” – organizzato dall’Unibas in collaborazione con la DIA nell’aula magna del Rione Francioso.

Prestigioso relatore di fronte alla platea di studenti è stato il Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Gen. Giuseppe Governale, che ha parlato del problema, esistente da lungo tempo, e delle conseguenze della criminalità organizza, illustrando le origini e le evoluzioni di Cosa Nostra mostrando “quanto tutt’oggi sia una fenomenologia particolarmente rilevante e in costante espansione”.

Tra i diversi temi trattati è emerso dalle parole del generale Governale l’emergente fenomeno che vede una sempre maggiore adesione da parte dei giovani alle organizzazioni mafiose che agiscono soprattutto dove c’è crisi, omertà e disinformazione, servendosi di diversi mezzi, l’ultimo dei quali è la violenza.

“La conferenza – ha detto la Rettrice dell’Unibas, Aurelia Sole – si inserisce in un percorso di condivisione, con le istituzioni, di iniziative per la promozione della legalità”.

[ USB Basilicata ]