Basilicata, asili nido: sì da quarta Ccp a contributi ai Comuni

Riceviamo e Pubblichiamo

Potenza, 19 settembre 2019 – Il provvedimento riguarda il Piano annuale 2016. Settecentocinquanta mila euro la somma da erogare a 18 Comuni per un totale di 24 asili nido. Il Piano annuale 2016 di concessione dei contributi ai Comuni per la gestione e il funzionamento degli asili nido ha ottenuto, oggi, il via libera dalla quarta commissione consiliare (Politica sociale) del Consiglio regionale di Basilicata, presieduta da Massimo Zullino (Lega).

La delibera di Giunta regionale è stata licenziata a maggioranza con il voto favorevole del presidente dell’organismo consiliare, Massimo Zullino (Lega), e dei consiglieri Mario Acito e Gerardo Bellettieri (Fi),
Gianuario Aliandro (Lega), Vincenzo Baldassarre (Idea), Piergiorgio Quarto (Bp), Giovanni Vizziello (Fdi), Carlo Trerotola (Pl) e l’astensione del consigliere Giovanni Perrino (M5s).

Le risorse messe a disposizione dei 18 Comuni interessati e, precisamente, quelli di Atella, Avigliano, Lagonegro, Lauria, Lavello, Marsicovetere, Matera, Melfi, Nova Siri, Policoro, Potenza, Rionero in Vulture, Rotonda, Satriano di Lucania, Senise, Tricarico, Venosa e Viggiano, sono pari a 750 mila euro.
Il 20 per cento del contributo, pari a 150 mila euro, riguarda le spese di funzionamento di ogni struttura attiva mentre l’80 per cento, pari a 600 mila euro, viene suddiviso in base alle fasce di età dei bambini (lattanti, semidivezzi e divezzi) con una quota pro-capite di 1.081 euro.

Prima del voto è intervenuto il consigliere Perrino lamentando il ritardo nell’inoltro degli atti alla Commissione da parte della Giunta regionale. Erano presenti ai lavori della Commissione oltre al presidente Massimo Zullino (Lega), i consiglieri Mario Acito e Gerardo Bellettieri (Fi), Gianuario Aliandro (Lega), Vincenzo Baldassarre (Idea), Piergiorgio Quarto (Bp), Giovanni Vizziello (Fdi), Giovanni Perrino (M5s), Carlo Trerotola (Pl).