Potenza, in Questura il bilancio delle attività svolte nella settimana di Ferragosto

Si è svolta presso la sala Giambattista Rosa della Questura di Potenza una conferenza stampa per illustrare i dati relativi all’attività di contrasto e repressione della criminalità svolta dal personale di polizia al servizio del questore Isabella Fusiello durante l’ultima settimana. Ed è proprio in questo periodo, a cavallo delle festività di ferragosto, che l’attenzione delle forze dell’ordine si è concentrata non solo sui controlli al flusso di viaggiatori, che hanno impegnato le maggiori arterie stradali lucane, ma anche sulla prevenzione di eventuali furti in appartamenti, vuoti per effetto dell’esodo estivo.

Alla presenza della prima dirigente della Polizia di Stato della Questura di Potenza, Antonietta Andria, e del commissario della sezione della Stradale, Salvatore Franco Forlenza, è emerso un caso di arresto per maltrattamenti in famiglia su i cui i dettagli sono state rimesse le informazioni ad un futura conferenza stampa in Procura, e due comunicazioni di notizie di reato a trattazione immediata ancora soggette a segreto investigativo.

Ancora 29 persone denunciate, 158 veicoli controllati, 325 persone identificate, 25 interventi effettuati a seguito di chiamate al 118 e poi, in prosecuzione delle attività di contrasto alla prostituzione, fermata una donna nigeriana a Potenza. Emessa altresì un’ordinanza di divieto di dimora per un caso di stalking.

Dalla stradale i controlli intensificati degli scorsi giorni hanno portato al deferimento di due soggetti resisi responsabili rispettivamente dei reati di ricettazione e di rimozione, o omissione dolosa, di cautele contro infortuni sul lavoro.

 

[USB Basilicata]