Viabilità. Consegnati lavori della strada provinciale 48 “Basso Melfese”

I lavori, che cominceranno il 20 settembre, richiederanno una spesa complessiva di 350 mila euro

La Provincia di Potenza ha consegnato oggi “i lavori di adeguamento e messa in sicurezza della strada provinciale 48 ‘del Basso Melfese'”, che è “un’arteria strategica per il collegamento con l’area industriale di San Nicola di Melfi e per i flussi di traffico, di autovetture e mezzi pesanti, diretti allo stabilimento Fca”.

In una nota, il presidente della Provincia di Potenza, Nicola Valluzzi, ha detto che l’ente ha “voluto dare una risposta concreta alle sollecitazioni dei lavoratori e di quanti percorrono frequentemente la strada, per realizzare un adeguamento funzionale e la messa in sicurezza dei tratti più sconnessi”.

Nicola Valluzzi – presidente della Provincia di Potenza, in conferenza stampa

“La provinciale 48 ‘del Basso Melfese’, realizzata negli anni ’50 a servizio delle aree agricole del Lavellese – ha aggiunto Valluzzi – si sviluppa per una lunghezza di 24,500 chilometri e ha subito nel tempo numerosi interventi di ampliamento e di miglioramento. Con l’insediamento dello stabilimento Sata, la strada provinciale 48 ha assunto la funzione di asse funzionale per il trasporto delle forniture per lo stabilimento automobilistico di Melfi e dei prodotti finiti dalla fabbrica per le destinazioni finali. L’enorme incremento del traffico pesante costituito da autotreni e autoarticolati ha portato in breve tempo alla comparsa di deformazioni e rotture della pavimentazione stradale particolarmente rilevanti nei tratti in cui la fondazione stradale, di vecchia costruzione risulta più debole”.