Anche a Bari la campagna “…questo non è amore” della Polizia di Stato

Nel giorno della festa della donna la Polizia di Stato ha scelto di essere vicina alle donne con la campagna “…questo non è amore” che dal luglio 2016 sta prevedendo in tutte le province italiane camper, pullman, gazebo e altri momenti d’incontro volti a rompere l’isolamento e il dolore delle vittime di violenza di genere, offrendo il supporto di un’equipe di operatori specializzati, in prevalenza composta da donne e formata da personale di Polizia, da medici, psicologi e da rappresentanti dei centri antiviolenza. A Bari, l’appuntamento al Politecnico, presente il camper e proposto anche un incontro nell’aula magna. Un’idea, quella della campagna “…questo non è amore” che finora, in 22 province italiane, ha consentito di contattare circa 19mila persone, in maggioranza donne, diffondendo informazioni sugli strumenti di tutela e di intervenire su situazioni di violenza e stalking che diversamente sarebbero potute rimanere ingabbiate nel dolore domestico.