Irregolare l’80 per cento dei migranti che arriva in Italia

“Se confrontiamo Italia e Grecia vediamo che fino all’80% dei migranti che attraversano il mar Egeo sono profughi, mentre la maggioranza di quelli che arrivano in Italia dal Mediterraneo centrale, anche in questo caso l’80%, sono irregolari. Non intendiamo cambiare i criteri’ delle nazionalità da ricollocare.

Così il commissario Ue Dimitris Avramopoulos. Finora sono state distribuite in tutto 8.162 persone, di queste 6.212 dalla Grecia e 1.950 dall’Italia. Oggi incontro informale del consiglio dei ministri dell’Interno Ue, in attesa del vertice del 15 dicembre.