Ad Altamura l’iniziativa del Corriere del Mezzogiorno ‘Orizzonte Sud’

Altamura - Convegno Orizzonte sud del corriere del mezzogiorno con Antonio Polito Foto ARCIERI - Altamura - Convegno Orizzonte sud del corriere del mezzogiorno con Antonio Polito - fotografo: Arcieri

Altamura – Convegno Orizzonte sud del corriere del mezzogiorno con Antonio Polito
Foto ARCIERI – Altamura – Convegno Orizzonte sud del corriere del mezzogiorno con Antonio Polito – fotografo: Arcieri

ALTAMURA (Bari) – Sul palco del bel teatro di Altamura, ieri sera, il Mezzogiorno che ce la fa. Il Corriere del Mezzogiorno ha infatti promosso nella città murgiana una tappa di #OrizzonteSud l’iniziativa itinerante che ha esordito a Palermo nello scorso mese di ottobre, per raccontare, innanzitutto alle comunità del Sud Italia, “un mondo di eccellenze, di esperienze imprenditoriali, culturali e istituzionali ricco di storie esemplari e spesso misconosciuto”. A contribuire allo scopo, Antonio Polito, vicedirettore del Corriere della Sera, introdotto dal direttore del Corriere del Mezzogiorno, Enzo D’Errico, che ha moderato un dibattito al quale hanno preso parte i sindaci dell’area murgiana, Matera-Altamura-Gravina, De Ruggieri, Forte e Valente, ed era atteso anche il primo cittadino di Santeramo, Dambrosio, insieme a Paolo Verri, direttore della fondazione Matera-Basilicata 2019, e agli imprenditori pugliesi Pietro Di Leo, dell’omonimo biscottificio, e Michele Stacca, presidente della Banca Popolare di Puglia e Basilicata.

Tre città, Matera, Altamura e Gravina, che si sono ritrovate dopo poco più di un anno sullo stesso palco (nel settembre 2014 siglarono un patto di collaborazione per la candidatura della città dei Sassi a Capitale europea della Cultura su iniziativa del movimento altamurano “Spiragli” e dello stesso Di Leo, documento per la nascita simbolica di un’area metropolitana) con la promessa di avviare iniziative concrete di collaborazione.