Meteo. Sollievo temporaneo grazie ai “temporali di calore”

PioggiaNe avevamo parlato nei precedenti bollettini meteo e sono puntualmente arrivate. Si tratta delle perturbazioni che hanno colpito il sud italia con precipitazioni tanto intense quanto improvvise.

Sono definite “temporali di calore”, e stanno funestando il “bel tempo” di queste ore in tutte le regioni del meridione in particolare nelle zone interne e sui rilievi (dal pomeriggio fino alla serata di oggi) e localmente sulla fascia ionica.

I frequentatori della montagna conoscono questi fenomeni che hanno origine dal riscaldamento del suolo a causa del forte soleggiamento estivo.

“Il tutto” come spiega il meteorologo Flavio Galbiati a Meteo.it “ha origine dal diverso assorbimento della radiazione solare da parte dei diversi tipi di suolo. L’aria a contatto con la superficie più riscaldata tende a staccarsi da terra e a sollevarsi. La bolla termica che si crea incontra aria con temperatura più bassa e questo le fornisce la spinta verso l’alto; la minore pressione che incontra in quota inoltre ne provoca l’espansione, raggiungendo dimensioni di diverse centinaia di metri. E a questo punto entra in gioco la legge fisica secondo cui se un gas si espande, subisce un raffreddamento e così l’umidità contenuta nella bolla si condensa in goccioline, dando vita a una piccola nube e di conseguenza alle precipitazioni”

Questi temporali stanno offrendo un temporaneo sollievo dal caldo con temperature che attualmente oscillano tra i 32 e i 37° fino alle ore 9.00 di venerdì.