Al via la quinta edizione di Matera è Fiera

mtfieraAl via ieri Matera è fiera 2014, la campionaria promossa dall’agenzia Quadrum che si svolge, per il quinto anno consecutivo, in piazza della Visitazione, fino a domenica. Molto partecipato il taglio del nastro inaugurale: oltre al governatore lucano Pittella, al sindaco Adduce e al presidente dell’ente camerale Tortorelli, erano presenti il vescovo Ligorio e il Prefetto Pizzi, oltre a numerosi sindaci lucani che, poco prima, hanno presenziato anche al momento costitutivo della fondazione Matera_Basilicata 2019. La candidatura a capitale europea, di fatto, è diventato anche uno dei momenti centrali della prima giornata della kermesse. Il Comune e il comitato, infatti, hanno voluto fortemente che fosse Matera è fiera a ospitare “Anci per Expo”, prima tappa di un tour che l’associazione dei Comuni italiani ha avviato per illustrare le opportunità che il salone mondiale milanese del 2015 configura per tutti gli enti locali. Lo stesso tema è stato al centro di un interessante convegno svoltosi nell’apposita area che, anche quest’anno, la Quadrum mette a disposizione di associazioni ed enti locali per approfondire temi di rilievo per il territorio. Oltre 200, invece, gli stand espositivi, tra aziende dei settori enogastronomico, artigianale e turistico, cui si aggiungono quelli delle istituzioni e del terzo settore. Ancora una volta, a chiudere le serate, il cartellone “Melarido in fiera”, che ieri sera ha ospitato la compagnia di teatro vernacolare materano del “Carro parlante” e che questa sera, dopo la presentazione del dossier di Matera2019 in programma alle 20, ospiterà l’imitatore Gennaro Calabrese. Nella sala convegni, invece, oggi, a partire dalle 17:30, un seminario del Dipartimento Agricoltura della Regione Basilicata dedicato alla razionalizzazione della risorsa idrica e la sicurezza idraulico forestale in Basilicata, cui seguirà un incontro dell’Unione stampa sportiva italiana cui prenderanno parte diversi talenti e campioni locali.