Borsa Turismo Culturale, oltre 70 buyers da 30 Paesi esteri

materaMATERA – Oltre 70 buyers provenienti da 30 Paesi esteri e più di 100 sellers da 9 regioni italiane fra i protagonisti della seconda borsa internazionale del turismo culturale, che si concluderà domani mercoledì 27 novembre.

La borsa giunge dopo le attività promozionali del progetto Mirabilia, effettuate con successo a Roma, Rimini, Mosca e Londra, destando notevole interesse tra gli operatori di grandi realtà turistiche internazionali. Aspetti che nei tre giorni della kermesse materana, i buyers hanno avuto modo di conoscere ulteriormente, promuovere e mettere in rete sul mercato delle vacanze, con particolare riferimento alle attrazioni dei Siti Unesco meno noti, appartenenti alle province di Brindisi, Genova, L’Aquila, La Spezia, Matera, Perugia, Salerno, Udine, Vicenza.

Un lavoro incentrato sul collegamento di aree e beni culturali e ambientali accomunati da valenze storiche, culturali ed economiche da proporre, con una offerta diversificata e differenziata sui mercati turistici nazionali e internazionali. Operatori turistici, giornalisti e blogger, hanno dunque trovato ulteriori stimoli e spunti per apprezzare itinerari davvero alternativi, unici e originali che legano beni artistici, storici, ambientali e alle attrattive dei luoghi che cominciano dai sapori dalla buona tavola.