Mobilità a Potenza: inaugurata la quarta scala mobile

Potenza. Cambia il volto della mobilità a Potenza. I percorsi meccanizzati toccano “quota” 1.500 metri, tra i più lunghi in Europa: con l’inaugurazione della quarta scala mobile, avvenuta stamane, si collega la stazione centrale con il centro della mobilità e il Tribunale. Alle tre scale mobili già esistenti – tra il centro storico e diverse zone della città – si aggiunge quindi un tratto ulteriore (costato circa tre milioni di euro, con una lunghezza di 132 metri e un dislivello di 16,7 metri, con tre coppie di rampe), intermedio tra la stazione e il nuovo Terminal dei bus, in viale del Basento, che invece entrerà in funzione all’inizio dell’anno, e che rappresenterà il punto di arrivo e di sosta degli autobus per le tratte extraregionali. Al taglio del nastro del nuovo percorso meccanizzato, da parte del sindaco del capoluogo lucano, Vito Santarsiero, si sono aggiunte anche le inaugurazioni del sottopassaggio tra la stazione e il nuovo Terminal, e della nuova area di parcheggio delle automobili, collegata alla scala mobile “Santa Lucia” e del Ponte attrezzato, uno dei più lunghi d’Italia: “E’ una vera rivoluzione per la città – ha detto Santarsiero – e un tassello ulteriore per il completamento della mobilità di Potenza”. (Ansa)