“Aria Fresca” interviene sui lavori alla zona industriale di Altamura

Zona industriale di Altamura

Altamura (Ba) – “Vigiliamo sulla qualità e sul rispetto dei tempi previsti dall’appalto alla zona industriale di Altamura”. Il movimento civico Aria Fresca esprime, in un comunicato, le sue perplessità sul termine dei lavori di pavimentazione cominciati nella zona industriale altamurana e recentemente ripresi dopo l’interruzione estiva. Lo stesso sindaco Mario Stacca ha spiegato in un comunicato che i lavori erano stati sospesi a causa di problemi alla pubblica illuminazione, “in quanto alcune linee risultavano danneggiate”, e che sarebbero presto ricominciati. Aria Fresca afferma che lavori sono stati bloccati per tutto questo tempo perché, durante la loro esecuzione, sono stati tranciati dei cavi di alimentazione della pubblica illuminazione, lasciando l’area al buio. Purtroppo, per il completamento della pavimentazione, attesa da venti anni, ci sono delle difficoltà. Infatti, nel suo comunicato il consigliere di Aria Fresca, Enzo Colonna, ha parlato del contenzioso aperto da alcune aziende che contestano gli esiti della gara di appalto. In caso di accoglimento del ricorso da parte del Tar, il rischio concreto è quello o di vedere paralizzati per lunghissimo tempo i lavori o di esporre il Comune al pagamento di pesanti risarcimenti. “A tutela dei cittadini – prosegue Colonna – e degli interessi collettivi, ci auguriamo che l’amministrazione faccia in pieno il suo dovere e vigili con la massima attenzione sull’esecuzione dei lavori, sul puntuale rispetto del capitolato d’appalto, sulla qualità dei materiali utilizzati, sulle modalità e sui tempi di esecuzione. Per quanto ci riguarda, faremo la nostra parte: verificando periodicamente lo stato dei lavori e sollecitando i necessari interventi da parte degli uffici comunali competenti.