Industria, approvata la cassa integrazione in deroga alla Nicoletti

L'ex-stabilimento "Nicoletti"

E’ stato firmato ieri a Roma, al Ministero per lo sviluppo economico, il verbale di accordo per la cassa integrazione in deroga per 350 lavoratori della ex Nicoletti salotti di Matera, che il Tribunale di Matera ha affidato dal giugno 2009 alla curatela fallimentare. Il provvedimento scatterà dal 12 agosto, per un anno. L’intesa è stata siglata alla presenza di funzionari ministeriali dai segretari territoriali Valeriano Delicio (Feneal Uil), Margherita Dell’Otto (Filca Cisl) e Michele Andriulli (Fillea Cgil). La mobilità rafforzerà il processo in corso di definizione presso lo stesso Ministero per la ripresa del sito produttivo, per il quale c’è stata una manifestazione di interesse di 12 imprese del comitato di distretto del mobile imbottito con un progetto che prevede investimenti per 42 milioni di euro e la graduale assunzione del personale.

Fonte Ansa