Impianti solari per tutte le case popolari

La proposta giunge da Isaia Giannetti, professore statunitense e materano di adozione. Quello fotovoltaioco, sottolinea Giannetti, è l’impianto più indicato per le case popolari a Matera. Grazie al Decreto Ministeriale 45 del 2007, sottolinea Giannetti, il governo paga attualmente un premio di fra i 43 e i 47 centesimi a kilowatt per 20 anni a chi produce energia elettrica. Questo significa che con un impianto solare da 3 kilowatt, lo stato potrebbe pagare circa 2000euro ogni anno per i prossimi 20 anni. Occore però agire tempestivamente, conclude Giannetti, perché questo premio, il cosiddetto “conto in energia” scade il 31 dicembre di questo anno.