trmtv

Agroalimentare: progetto Siaft, opportunità per il Sud

  • MATERA – Uno strumento importante mirato a mettere in luce l’efficienza delle imprese del Sud e ad agevolare il loro ingresso sui mercati internazionali, in un momento in cui la competizione, su scala planetaria, è diventata  irrinunciabile. Ma anche la dimostrazione che il sistema delle Camere di Commercio è in grado di fare squadra, a sostegno delle filiere e dei distretti di eccellenza, diffondendo informazione e formazione e favorendo l’integrazione. Lo ha ribadito il presidente di Unioncamere, Ferruccio Dardanello, che ha inaugurato questa mattina, il ciclo di incontri “be to be”, previsto dal progetto “South Italy Agrofood and Tourism”, tra 30 buyers provenienti da Stati Uniti, Russia, Polonia e Germania, e i rappresentanti di 53 aziende del comparto agroalimentare delle province di Matera, Potenza, Foggia, Crotone e Reggio Calabria. L’avvio del progetto Siaft è una grande opportunità per le imprese agroalimentari del Sud, come hanno ieri, i presidenti delle Camere di Commercio di Matera, Angelo Tortorelli, di Potenza, Pasquale Lamorte, e di altre città del Mezzogiorno, nel corso della presentazione del progetto, in programma fino a domani. Tra le azioni segnalate, il progetto dei “Tre Mari”, che coinvolge le economie e i sistemi camerali di Matera, Foggia e Salerno.

    Exit mobile version