Accordo per la formazione alla Natuzzi

Matera. E’ un accordo per la formazione l’ultimo intervento a sostegno della Natuzzi che riguarderà 300 dipendenti degli stabilimenti di LaMartella, Matera Jesce, Altamura. Santeramo in Colle, Santeramo Jesce, Ginosa e Laterza. 80 ore fino a giugno per studiare informatica, inglese, disegno, arredo interno, fonti rinnovabili, decorazione lignea. Se e quanto il tutto sarà propedeutico alla ripresa produttiva del settore ed al reinserimento lavorativo degli addetti attualmente fuori dal ciclo dipenderà da una serie di fattori determinanti come gli accordi di programma con le due regioni . Il big del salotto infatti è in trattativa con i governi la formazione dunque potrebbe essere propedeutica alle prossime sfide ammesso sempre che ce ne siano. Intanto questa sera alle 21:00 Giovanni Scandiffio dedica la sua trasmissione al tema; Striscignolo intitolato “In tre sul sofà” ne parlerà con Valeriano Delicio, Feneal Uil Matera, Cosimo Muscaridola, componente del Comitato di distretto del mobile imbottito e l’uscente Angelo Calculli.