Inaugurata la nuova sede del Movimento Cristiano Lavoratori

movimento cristiano lavoratoriMATERA – La conflittualità all’interno della coppia, la separazione e i rapporti intergenerazionali sono le principali criticità delle famiglie a livello territoriale, come ha spiegato, l’avvocato Anna Paola Totaro, coordinatrice del Centro per la tutela e il sostegno alla famiglia, il nuovo servizio presentato ieri sera, a Matera, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede del Movimento Cristiano Lavoratori. Altrettanto importanti, in termini di ricadute sulla serenità familiare, ha ribadito ancora la Totaro, sono i problemi di natura individuale, quali il lavoro e le possibilità di inserimento socio-culturale, che riguardano soprattutto gli extracomunitari. Da oggi, ha sottolineato invece, Giovanna Abate, responsabile territoriale MCL, un’intera squadra di professionisti (avvocati, psicologi, psicoterapeuti e mediatori familiari), lavorerà a sostegno di quanti si rivolgeranno al centro, che sarà attivo tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 e 30 alle 12 e 30 e dalle ore 16 alle ore 19. Tre, fondamentalmente, i servizi erogati: il centro di ascolto, nato con l’obiettivo di accogliere l’utente in difficoltà, mettendogli a disposizione una serie di professionalità in grado di individuare la tipologia di intervento; l’osservatorio sulla famiglia, mirato  a promuovere l’associazionismo familiare, e infine, il settore formazione e informazione, con tutta una serie di corsi ed incontri dedicati alla coppia, alla famiglia e ai rapporti intergenerazionali.