Articoli con argomento: ‘Test’

Fase 2, al via test in Puglia per l’app Immuni. Il prof. Lopalco: “Strumento utile” questo articolo contiene video

L'app permette di avvisarti se sei entrato in contatto con positivi. Il tutto nel rispetto della privacy (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Bernalda (MT), effettuati circa 700 test rapidi sierologici questo articolo contiene video

"I test sono stati effettuati anche nei domicili dei richiedenti - precisa il primo cittadino, Domenico Tataranno -  con personale medico specializzato, che ha agito su base gratuita, assumendosi le proprie responsabilità e rischiando di persona" (continua la lettura)

Archiviato con:                 

L’invito dell’epidemiologo Lopalco: “Partecipate allo studio sierologico nazionale” questo articolo contiene video

Tanti rifiuti per lo studio sierologico nazionale covid-19, l'invito di Lopalco: "Partecipate, è importante e gratis". (continua la lettura)

Archiviato con:                     

Muro Lucano tra i comuni selezionati dall’Istat per i test sierologici

Il sindaco Setaro: "nei prossimi giorni indicazioni più precise, confido nella collaborazione dell’intera comunità" (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Test rapidi nella ASL di Bari: effettuate le prime indagini su 700 operatori del 118 questo articolo contiene video

Al via i test rapidi nella ASL di Bari: le prime indagini sierologiche su 700 operatori del 118. Il dg Sanguedolce: "Partiamo dal personale dell’emergenza 118". (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Coronavirus, test rapidi: “Non possono essere utilizzati per diagnosi” questo articolo contiene video

Il parere degli esperti Chironna e Paradiso: “La diagnosi deve essere effettuata mediante test molecolari su tamponi nasofaringei”. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Test facoltà medicina e chirurgia. Online la graduatoria anonima, punteggio più basso a Bari questo articolo contiene video

Per quel che riguarda l'ateneo barese, su 297 posti disponibili hanno preso parte ai test 2737 ragazzi. Di questi, il punteggio più alto è di 66.2, mentre il più basso registrato è di – 0,2, quest'ultimo è il risultato di (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Puglia. Un nuovo “biomarcatore” per l’individuazione del tumore al fegato

Ne dà notizia la Regione Puglia precisando che "una semplice richiesta, tramite impegnativa del medico curante, così come accade per qualunque altro esame bioumorale, sarà sufficiente per ottenere in pochi giorni l'esito del test da condividere con lo specialista". (continua la lettura)

Archiviato con: