Articoli con argomento: ‘Terre Joniche’

Alluvione: prime risposte per gli agricoltori del Metapontino

Qualcosa si muove, a livello inter-istituzionale, per affrontare l'emergenza Metapontino dopo l'alluvione del primo marzo scorso. Mercoledì potrebbe essere firmata un'ordinanza che stanza in tutto circa 14 milioni di euro. ma se in Basilicata ci si può ritenere soddisfatti, non (continua la lettura)

Archiviato con:             

Alluvione 1° marzo, manifestazione a Roma il 20 settembre

La protesta si sposta a Roma. È quello che accadrà il prossimo 20 settembre. La manifestazione, organizzata in piazza Montecitorio, vedrà protagonisti i Comuni delle aree alluvionate, le Province di Taranto e Matera, le associazioni e i sindacati. (continua la lettura)

Archiviato con:             

“Terre joniche” si prepara alla manifestazione romana del 20 settembre

Si terrà il 20 Settembre prossimo, fra le ore 14 e le ore 20, in piazza Montecitorio, di fronte al Parlamento. (continua la lettura)

Alluvione 1° marzo, manifestazione a Roma il 14 settembre

Alluvione del primo marzo. La protesta giungerà a Roma, il prossimo 14 settembre, in Piazza Montecitorio. (continua la lettura)

Archiviato con:         

Alluvione 1° marzo. La protesta si sposta sulla 106 Jonica questo articolo contiene video

Alluvione del primo marzo. La protesta organizzata dal Comitato Terre Joniche giunge in strada, sulla statale 106 Jonica e davanti alle tavole Palatine, per un'azione di volantinaggio e di sensibilizzazione. (continua la lettura)

Archiviato con:             

Alluvione del primo marzo. Il Comitato Terre Joniche annuncia le maniere forti

L'alluvione abbattutosi nel Metapontino, il primo Marzo scorso, continua a far parlare di se. Il motivo è semplice. I danni sono tanti ma, a quanto pare, a livello di Governo centrale, non ci sono i presupposti affinchè arrivino gli opportuni (continua la lettura)

Archiviato con:         

Alluvioni nel Metapontino, riunita la cabina di regia

Alluvioni del 2011, riunita a Potenza la Cabina di Regia. Presenti esponenti dell'esecutivo regionale e delle organizzazioni agricole. Quinto giorno di sciopero della fame, intanto, per sei persone del comitato “Terre Joniche”, che chiedono l'impegno del Governo Nazionale. (continua la lettura)

Archiviato con: