Articoli con argomento: ‘posti letto’

Covid, Emiliano e Montanaro chiedono l’aumento dei posti letto disponibili vista la recrudescenza dell’epidemia questo articolo contiene video

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il direttore del dipartimento Politiche della Salute Vito Montanaro hanno scritto alle aziende sanitarie locali chiedendo loro di considerare l’aumento dei posti letto disponibili vista la nuova recrudescenza della pandemia. (continua la lettura)

Archiviato con:         

Migranti, la denuncia di Flai Cgil Basilicata, 200 braccianti senza alloggi

Il sindacato, "posti letto quasi esauriti, rischio ghetti" (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Covid: sale a 8% occupazione posti letto Medicina in Puglia questo articolo contiene video

Covid in Puglia. Sale il tasso di occupazione dei posti letto occupati: in regione è stato superato di un punto il dato nazionale. Fermo al 5%, invece, quello legato alle terapie intensive (continua la lettura)

Archiviato con:             

Emergenza Covid: in Puglia 8 ospedali disattivano posti per ‘positivi’

'Torniamo a normalità consapevoli che emergenza può tornare' (continua la lettura)

Archiviato con:         

Covid in Basilicata, Task Force: necessario +7% posti letto giornalieri questo articolo contiene video

Trend dell'epidemia in ascesa nel territorio lucano. Secondo il responsabile della piattaforma Covid-19 presso la Task Force regionale, Vicenzo Barile, porterà ripercussioni sul sistema sanitario con necessità fino al 7% dei posti letto al giorno. (continua la lettura)

Archiviato con:                                 

Fase 3, Puglia: pronto il nuovo piano ospedaliero con più posti letto per la terapia intensiva questo articolo contiene video

Emiliano: “In caso di seconda ondata gli ospedali pugliesi saranno pronti” (continua la lettura)

Archiviato con:                         

Covid, la Regione Puglia presenta il piano di potenziamento dei posti letto in Terapia Intensiva

Il valore degli investimenti complessivi derivanti dal potenziamento della rete ospedaliera, ammontano complessivamente a poco meno di 100milioni di euro (continua la lettura)

Archiviato con: