Articoli con argomento: ‘Palombaro’

Matera. Palombaro lungo intitolato a Tonio Acito: c’è l’ok anche della prefettura

La prefettura di Matera, ha autorizzato ufficialmente l’intitolazione del Palombaro lungo di piazza Vittorio Veneto al compianto architetto materano Mattia Antonio Acito, meglio conosciuto come Tonio, scomparso recentemente e autore dell’importante sito turistico cittadino (continua la lettura)

Archiviato con:             

Matera, petizione per intitolare il Palombaro all’architetto Tonio Acito questo articolo contiene video

Raccolta firme online per onorare il contributo dell'architetto scomparso alla città dei Sassi (continua la lettura)

Archiviato con:                                     

Matera, i turisti si rinfrescano nel Palombaro

Refrigerio assicurato per i numerosi turisti in visita a Matera che raggiungono gli ambienti ipogei di piazza Vittorio Veneto, dove la temperatura scende sotto i 20 gradi. (continua la lettura)

Archiviato con:     

Matera. In diecimila hanno visitato gli Ipogei di piazza Vittorio Veneto

Quasi duemila in più rispetto al 2014 i turisti che hanno finora visitato gli ipogei dove si trovano i ''palombari'' (che rappresentano il più grande sistema di raccolta di acqua potabile cittadino). Aumentati anche i giornalisti, (oltre cento), di (continua la lettura)

Archiviato con:                 

Matera, Palombaro lungo: questo articolo contiene video

Sono stati 8mila i visitatori che nel 2012 hanno apprezzato gli ambienti ipogei di piazza Vittorio Veneto. (continua la lettura)

Archiviato con:     

Martedì visite gratuite al Palombaro lungo di Piazza Vittorio Veneto

Le promuove l'associazione regionale delle Guide Turistiche Autorizzate in occasione della Giornata Internazionale della Guida Turistica. (continua la lettura)

Archiviato con:

Il &quotPalombaro&quot di piazza Vittorio Veneto riapre al pubblico

Il suggestivo spazio ipogeo con una capienza di 3 mila metri cubi e di una bellezza unica al mondo, potrà essere ammirato contattando l'Associazione materana delle Guide turistiche autorizzate, al costo di 2 euro e 50. (continua la lettura)

Archiviato con: