Bisceglie, partita la 9edizione di Libri nel Borgo Antico

7 piazze, oltre 400 volontari e 166 le conversazioni per tre giorni all’insegna della letteratura. Accade a Bisceglie con la nona edizione di Libri nel Borgo Antico, una manifestazione di interesse letterario che negli anni sta crescendo e che per l’edizione 2018 è riuscita a richiamare grandi nomi. La prima serata ha visto impegnati negli incontri Savino Zaba il poliedrico showman e conduttore radiofonico che ha presentato “Parole parole… alla radio”; Carlo Cottarelli con “I sette peccati capitali dell’economia italiana” Pierluigi Pardoe il suo primo romanzo “Lo stretto necessario”. Ancora Gianrico Carofiglio. Giuseppe Cruciani e anche il criticod’arte Vittorio Sgarbi e il suo “Dal mito alla favola bella”. Numeri da capogiro per la rassegna letteraria che ha conquistato un’attenzione sempre maggiore negli anni: la frizzante kermesse che valorizza la lettura e mette al centro le piccole case editrici del territorio.

Share Button