Pazienti malattie rare, nuovo round in Regione Puglia: “Non si può tornare indietro rispetto al 2017”

Mariangela Lamanna: “Ritardi nei pagamenti anche delle quote pregresse, per il futuro non bastano i 25 milioni trovati finora”
Venticinque milioni non bastano, soprattutto perché nel 2017 ne erano stati trovati 30. Le famiglie dei pazienti pugliesi affetti da malattie rare protestano in occasione dell’ennesimo incontro in Regione Puglia per discutere del problema.
Share Button