Luna rossa: anche in Puglia tutti con il naso all’insù per l’eclissi più lunga del secolo

Al mare, in campagna o in città, anche in Puglia tutti con il naso all’insù nella notte della luna rossa. È stata l’eclissi più lunga del secolo: iniziata intorno alle 19, raggiungendo il suo picco qualche minuto dopo le 22.  La totalità è finita intorno alle 23,13 e la luna è uscita totalmente dall’ombra dopo mezzanotte e dalla penombra intorno all’una e mezza. L’eclissi si è vista da tutto il mondo anche se con colori e sfumature differenti: un eclissi definita di famiglia considerato il periodo e l’orario più inclini per l’osservazione. Durante il fenomeno lunare durato 103 minuti, era possibile anche vedere in tutta la sua bellezza Marte, perché alla sua minima distanza dalla terra. La Terra, in quel lasso temporale, si trova infatti tra il Sole e la Luna e proietta sul satellite un cono d’ombra che lo fa tingere di rosso. 

 

Share Button