Consiglio regionale della Puglia: al via la riforma per la parità di genere

Al via la riforma per la parità di genere. La consigliera regionale pugliese, Anita Maurodinoia, ha presentato la proposta di legge sulla parità di genere che, con l’introduzione della doppia preferenza, darebbe la possibilità agli elettori pugliesi di poter scegliere un uomo o una donna, riducendo una disparità di genere che in Puglia, più che in altre regioni d’Italia, è ancora evidente. Già dai prossimi giorni, quindi, la consigliera Maurodinoia sarà a lavoro per la costruzione di un fronte esteso che appoggi la doppia preferenza, attraverso un vero e proprio tour in giro per la Puglia, con l’obiettivo di far conoscere la proposta di legge e raccogliere 30 mila firme.

Share Button