Sanità, è tutta pugliese la ricetta per aiutare i bambini emofilici

Sperimentazione su 12 piccoli con l’ecografo targato Emotion: “Ora la Regione investa sul programma”

 

Una malattia subdola, che non fa rimarginare le ferite e gli ematomi e provoca emorragie. L’emofilia è pericolosa soprattutto per i bambini, che spesso si fanno male senza neanche accorgersene, e se hanno la malattia rischiano gravi conseguenze. Per questo alcune imprese pugliesi hanno realizzato un ecografo in grado di valutare immediatamente la gravità del trauma.Il sistema è stato messo a disposizione di 12 bambini per la prima sperimentazione, i cui dati sono stati presentati in Regione Puglia. L’auspicio adesso è che la Regione stessa possa inserire il servizio tra quelli messi a disposizione dal sistema sanitario regionale.
https://youtu.be/_YnrKDEDJdE
Share Button