“Think pink, think digital” a Taranto: la tutela dei generi sul web

La rete come opportunità e non come trappola. “Think pink, think digital” e’ il laboratorio di formazione contro il divario di genere in ambito tecnologico ed informatico, rivolto ai giovani delle scuole superiori, voluto dal Gruppo giovani Imprenditori di Confindustria, in seno ai programmi di Alternanza Scuola Lavoro e del Piano Nazionale Scuola Digitale.

L imprenditoria non può prescindere dal digitale. Il web dunque e’ una opportunità nel mondo del lavoro. “Si punti a questo – spiegano i relatori ai giovani – vigilando invece sui pericoli”.

Al tavolo: Luigi de Francesco, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Taranto; Bruno Notarnicola, Direttore del Dipartimento Jonico dell’Università degli Studi di Bari; Beatrice Lucarella, Vicepresidente GI Taranto; Pierino Chirulli, Presidente di Finindustria Taranto; Luca Grillo, responsabile regionale Rosa Digitale Puglia; Angela Del Giudice, innovation blogger e fondatrice di Handy Innovation, Andreina Rucci, responsabile Sezione Provinciale Polizia Postale e delle Telecomunicazioni, e Davide Neve, Ceo Aulab.

Share Button