Potenza. Sondaggio studentesco conferma ascesa bullismo e cyberbullismo

BullismoBullismo e cyberbullismo, al centro di un convegno tenutosi al Liceo Artistico e Musicale Statale di Potenza su iniziativa dell’associazione “Il cielo nella stanza”, attiva sul territorio in azioni di informazione e contrasto ai fenomeni.

In collaborazione con l’istituto e l’Azienda Sanitaria Locale del capoluogo lucano, l’evento ha chiuso un progetto di approfondimento che ha avuto come protagonisti alunni ed insegnanti del liceo. Grazie ad un questionario, l’86,6% dei giovani intervistati ha dichiarato di utilizzare tutti i principali social network ed il 13,3% di essi ha affermato di aver subito atti di bullismo o cyberbullismo negli ultimi sei mesi. Tra chi è stato vittima di prepotenze, l’84% ha evidenziato di averle subite una o due volte.

Oltre al dirigente scolastico Paolo Malinconico, sono intervenuti la vice presidente dell’Associazione “Il cielo nella stanza”, Luana Franchini, lo psichiatra dell’Asp, Andrea Barra, e la dirigente dei consultori familiari della stessa azienda sanitaria, Liliana Romano. Saluti istituzionali da parte del garante dell’Infanzia di Basilicata, Vincenzo Giuliano, del presidente della Provincia di Potenza, Nicola Valluzzi, e di assessori e consiglieri comunali. Infine, è stato proiettato il video trailer “Download the bullies”, risultato vincitore del secondo premio al concorso nazionale “No bulls be friends”, dove è emerso il cattivo utilizzo del web da parte di adulti e ragazzi.

Share Button