Microsoft dedica l’home page del suo motore di ricerca ai Sassi di Matera

Pagina iniziale del Motore di Ricerca "Bing"

Pagina iniziale del Motore di Ricerca “Bing”

Una bella sorpresa ha salutato le “ricerche” in rete degli internauti che oggi si sono collegati al motore di ricerca di casa Microsoft.

Si chiama Bing e nelle intenzioni della casa di Redmond vorrebbe essere l’alternativa a Google. Ma in verità sino ad oggi non è riuscito a scalfire il primato. Anzi secondo una recente rilevazione su scala mondiale effettuata da Search Engine Watch sarebbe al 5° posto tra i più utilizzati.

Al primo posto, senza sorpresa troviamo Google con 114.7 miliardi di ricerche che detiene il 65,2% del “mercato”. Al secondo posto c’è il motore di ricerca cinese Baidu con 14.5 miliardi di ricerche, al terzo Yahoo con 8.6 miliardi di ricerche e successivamente Yandex poco conosciuto in occidente e Bing.

E’ comunque una notizia che i Sassi di Matera campeggino in tutta la loro maestosa bellezza su una delle pagine iniziali più visitate al mondo, dal momento che centinaia di miliardi di occhi si soffermeranno sul panorama della antica città di Matera. La didascalia tra l’altro incuriosisce molto i visitatori: non solo “Sassi” c’è anche un Canyon.

Share Button