Nasce lo sportello unico delle attività produttive al Comune di Matera

Il Suap in rete

MATERA – Snellire i rapporti tra Pubblica Amministrazione ed imprenditori per aumentare la competitività delle aziende e semplificare le procedure burocratiche negli enti e negli uffici, abbattendo costi e riducendo tempi. E’ questo lo scopo del Suap, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, ora attivo anche al Comune di Matera in modalità telematica sul sito suapmatera.it, raggiungibile mediante link anche dal sito istituzionale comune.matera.it. Il portale, presentato in una conferenza stampa dall’assessore alle Attività Produttive, Silvia Vignola, insieme al sindaco Salvatore Adduce, al dirigente incaricato, Franco Pepe, ed a Sante Lomurno della società informatica HSH, che ha realizzato il sito comunale ed anche questo servizio, nasce per ottemperare a precise direttive del Governo nazionale, che ne stabiliscono anche i criteri di realizzazione, ed è l’unico, attualmente, in Basilicata. Tutte le pratiche richieste dall’Ufficio comunale del Commercio per l’apertura di un’impresa e per tutte le successive modificazioni, insomma, ora saranno espletabili in rete e con modulistiche unificate. I funzionari degli uffici in questione, intanto, per il momento saranno disponibili ad offrire consulenza ed aiuto per abituarsi all’utilizzo del sistema, come hanno assicurato sia l’assessore che il sindaco. Si pensa, inoltre, di coinvolgere a breve le associazioni di categoria, come la Confesercenti presente alla conferenza, e i professionisti stessi, al fine di confrontarsi sul servizio e superare eventuali criticità.

 

Share Button