Volley B1, Virtus Potenza ai nastri di partenza

Virtus PotenzaPOTENZA – A pochi giorni dall’avvio della nuova stagione di B1 maschile, la Virtus Potenza si è presentata alla città. I colori sociali rossoblu con al centro il leone sono i tratti distintivi della società potentina, da sempre portabandiera della pallavolo del capoluogo.

Tra le novità dell’annata 2013/2014, l’arrivo del coach classe 65’ Vincenzo Nacci, tornato a distanza di 25 anni nell’ambiente potentino dopo avervi militato da giocatore a fine anni 80’. Grande e esperienza ed innato senso del dovere. L’allenatore affiancherà un gruppo composto da giovani di belle speranze ma anche da elementi rodati per la categoria. Come lo schiacciatore clase 80’ Vincenzo Scalcione ed il centrale del 77’ Luigi Patitucci.

Nel corso della presentazione ufficiale di ieri, mercoledì 16 ottobre, presso l’Osteria Marconi del capoluogo di regione, il presidente Donato Mancino ed il DS Piero Crichigno hanno evidenziato tutte le fasi che hanno portato al rinnovamento dell’impegno nel volley. Un passo che in estate ha avuto momenti di scoramento ma che alla fine ha trovato l’impulso definitivo anche grazie anche al ritorno in organigramma societario dei fratelli Piero e Sergio Calò, da sempre vicini alle sorti di questo sport in città.

Scelte tecniche e linea programmatica di questa stagione sono chiare: l’accesso gratuito al PalaPergola servirà a trascinare quanti più tifosi possibili ed aiutare la Virtus verso la salvezza all’interno di un girone per certi versi ancora enigmatico che terminerà la sua corsa il 10 maggio 2014.

Si comincia proprio sul parquet di casa domenica 20 ottobre contro la Pallavolo Messina (inizio ore 18). I leoni rossoblu sono pronti alla sfida.

Share Button