- trmtv - http://www.trmtv.it/home -

Ritorna la PVF Matera.

Matera – Un progetto ambizioso e lungimirante che possa riportare il volley femminile ai fasti del passato, quando i risultati sportivi conseguiti sul campo hanno portato il nome di Matera molto in alto. Non a caso il nome della nuova società sarà Pvf Matera, denominazione che rievoca di fatto gli anni ’90, quando il sodalizio materano dominava in lungo ed in largo il panorama pallavolistico nazionale ed internazionale. Non sarà facile emulare i risultati di quegli anni ma guardare lontano, volere soprattutto andare lontano, già rappresenta una base solida per affrontare il futuro con maggiore serenità ed è da stimolo per crescere tutti insieme nello sport, nel caso specifico nel volley. L’idea nasce da Alessandro De Biase, nella passata stagione responsabile marketing della Pallavolo Matera, in passato a Taranto in A1, grande appassionato della disciplina, in grado, come dimostrato proprio lo scorso anno, di creare un seguito incredibile e di far riavvicinare al Palasassi sostenitori che, dopo la cessione del titolo della gloriosa Pvf al Reggio Emilia, avevano deciso di abbandonare definitivamente il Palasassi. Per ora nessun nome, pur se è tutto pronto e nel giro di una quindicina di giorni verrà presentato ufficialmente a stampa e pubblico: sarà una società nuova, con gente nuova, tutti professionisti, un presidente del barese e chissà, la possibilità di rivedere alcuni dirigenti della vecchia Pvf. Colori rigorosamente biancoverdi per un club che partirà dalla serie C, unica società materana che disputerà questa categoria, e che, sulla scorta di una programmazione triennale punta alla serie B1 per poi riprogrammare il tutto e guardare alla massima serie. “Con l’esperienza anche della passata annata sportiva – sottolinea De Biase – ho avuto la conferma che studiando bene ogni dettaglio si possono raggiungere traguardi importanti. Non parlerò mai – conclude la mente del progetto – di serie C, ma di nuova avventura che prende il via.” A breve si conosceranno nel dettaglio i contenuti del progetto, intanto sale l’attesa tra gli appassionati.

 

Share Button