Vittoria per la Time Volley Matera, sconfitta per il Mercato dell’Oro.

Matera – Una prestazione di grande intensità permette alla Time Volley Matera di imporsi in trasferta al tie-break sul Chieri nell’ottava giornata di ritorno del campionato di pallavolo femminile di serie A2. Per le piemontesi si tratta della prima battuta d’arresto stagionale tra le mura amiche e della seconda sconfitta contro il sestetto materano. Nel match di scena in Piemonte, subito si propone un avvincente punto a punto: 8-7 al primo tecnico, 16-13 al secondo con Chieri che riesce ad acquisire lentamente un buon vantaggio per poi chiudere sul 25-22 in un momento in cui le materane sembrano risollevarsi. Nel secondo set, parte meglio il sestetto di casa, ma la risposta della Time Volley non si lascia attendere: 8-6 e 15-16 ai tecnici, quindi l’accelerata delle ospiti che si aggiudicano il parziale a 21. Il terzo set è di marca piemontese con le avversarie che non riescono a difendere al meglio: 8-4 e 16-11 alle sospensioni tecniche, quindi la chiusura sul 25-16. Quarto e decisivo set con un continuo testa a testa: 7-8 e 15-16 ai tecnici, l’equilibrio persiste e si va ai vantaggi, finale 25-27 e squadre al tie-break. L’ambiente si surriscalda con i tifosi locali che reagiscono violentemente, l’arbitro è costretto a sospendere la gara per poi riprenderla dopo più di 30 minuti in seguito all’intervento delle forze dell’ordine. Il tie-break vede le locali avanti fino al 13-11, ma le materane sono reattive, approfittano di qualche errore delle avversarie e chiudono il set in proprio favore sul 15-13. La Time Volley Matera si impone quindi al tie-break sul parquet del Chieri, conferma il sesto posto in classifica a quota 32 punti e conquista la salvezza matematica.
Ko esterno invece per il Mercato dell’Oro Pallavolo Matera nella settima di ritorno del campionato di volley maschile di serie B1-girone C. I materani, che nell’ultimo periodo, pur senza vittorie, hanno sfornato ottime prestazioni, si arrendono in 3 set al Sorrento, dimostrando di essere in partita soltanto nel primo parziale terminato ai vantaggi e con la squadra agli ordini di Galtieri addirittura avanti 24-20 e capace di realizzare anche il venticinquesimo punto, non assegnato però dall’arbitro. 28-26, 25-18 e 25-21 i finali dei set per un 3-0 in favore dei campani fatto registrare in un’ora e 15 minuti di gioco. Rimediata la decima sconfitta stagionale, il Mercato dell’Oro Matera rimane fermo al settimo posto a quota 31 punti.

Share Button