Vincono le materane di volley/B.

Matera – Pratica facile e veloce per la Master Group Matera in occasione della sfida di sabato pomeriggio con le siciliane del Messina. In circa un’ora di gioco, le biancazzurre si liberano delle ospiti con un secco 3-0, che permette alla squadra di coach D’Onghia di allungare in classifica e toccare quota 44 punti. Nel primo set l’equilibrio dura sino al 3 pari, poi le materane prendono il sopravvento e il parziale scivola via veloce, chiudendosi sul 25-9, con l’ultimo punto che porta la firma di Romanò, a muro. Messina sembra già rassegnata ad una partita dal pronostico scontato, e nel secondo set le biancazzurre controllano il risultato. Dal 13-9 poi le ospiti cedono nuovamente il passo, e il periodo si chiude sul 25-15 abbastanza rapidamente, con il punto del set messo a segno da Melissa Donà. Dopo circa 30 minuti di gioco, alle biancazzurre non resta che archiviare il tutto con il terzo periodo, e portarsi a casa questi tre punti con il minimo sforzo possibile. E’ proprio nell’ultimo parziale, comunque, che vien fuori l’orgoglio delle siciliane, capaci di restare avanti sino al 13-14, sfruttando anche un po’ di comprensibile rilassatezza delle ragazze di D’Onghia. Poi, però, le materane cambiano marcia e in dieci minuti, senza troppe apprensioni, chiudono il set sul 25-19, vincendo pertanto la partita 3-0. Tre punti importanti per la classifica, e quinta vittoria consecutiva in cassaforte per la Master Group, attesa ora dal derby lucano di ritorno in programma sabato prossimo a Potenza.
E nella ventiduesima giornata di serie B2 maschile, vince in trasferta anche la Pallavolo Matera pur se è costretta al tie break dal Lucera. Parziali 14-25, 25-22, 20-25, 25-18 e 11-15. Per i materani si tratta della sedicesima vittoria consecutiva che permette di rimanere sempre in vetta alla classifica ora a quota 54.

 

Share Button