Al via domenica il corso per Bagnino di Salvataggio.

Matera – Prenderà il via ufficialmente domenica prossima 3 aprile il corso per l’abilitazione alla professione di Bagnino di Salvataggio organizzato per l’undicesimo anno consecutivo dalla Società Nazionale di Salvamento – sezione territoriale di Matera e riservato a soggetti di età compresa tra i 16 ed i 55 anni. La piscina comunale del Palasassi in viale delle Nazioni Unite a Matera sarà sede domenica alle 17:30 della prova di ammissione utile per valutare il possesso di buone capacità natatorie e di idonee condizioni psicofisiche. Superata la prova di ammissione si potrà prendere parte al Corso di abilitazione che si articolerà in lezioni teoriche e pratiche, tenute da docenti professionisti del settore, al termine delle quali si sosterrà l’esame finale di idoneità alla presenza di un delegato del Comando della Capitaneria di Porto, un delegato della Società Nazionale di Salvamento, un Medico nominato dalla Società Nazionale di Salvamento e un Istruttore incaricato dalla Società Nazionale di Salvamento; l’idoneità dei candidati sarà espressa dalla Commissione d’esame all’unanimità. I corsi di formazione abilitano chiaramente alla professione e preparano il Bagnino di salvataggio alla gestione delle emergenze balneari e ambientali mentre il successivo superamento dell’esame di idoneità dà importanti opportunità lavorative. Oltre a poter svolgere un importante servizio a favore della collettività, si aprono le porte per attività di volontariato, impegno sociale e Protezione Civile; inoltre il brevetto è valutato come titolo professionale di merito per l’arruolamento volontario nella Marina Militare e nell’Esercito, ed attribuisce credito formativo per gli esami di stato della Scuola Secondaria di secondo grado. Per ulteriori informazioni è possibile cliccare all’indirizzo www.salvamento.it.

 

Share Button