Hockey su pista A1, sesta giornata di ritorno.

Hockey SinusMatera – Il sesto turno di ritorno della massima categoria di hockey su pista permette alle prime della classe di allungare ed ora è lotta a 3 per la vetta della classifica. Al primo posto, con 44 punti, si conferma il Forte dei Marmi che a Matera vince 5-4 il big match di giornata con gol decisivo siglato a meno di 3 minuti dal termine da Cancela, a segno già 2 volte nel primo tempo, tra le sue reti la doppietta di Romero, con le squadre quindi negli spogliatoi sul 2-2; alla ripresa delle ostilità Gil e Torner per il doppio vantaggio dei toscani, pareggia i conti Cellura con la doppietta personale, risolve poi lo spagnolo e lucani, al terzo ko nelle ultime 4 gare, ora al quinto posto con 36 punti, preceduti dal CGC Viareggio, quota 38 ed al pareggio casalingo per 4-4 con il Bassano, dal Lodi, quota 42 ed al successo casalingo per 9-3 sul Thiene, ed dal Breganze, secondo con 43 punti dopo la netta affermazione casalinga per 6-1 sul Cremona. Nelle parti basse della graduatoria, torna a fare punti la pugliese Giovinazzo che pareggia in casa 3-3 con il Valdagno ma rimane comunque all’ultimo posto occupato ora con 9 punti, uno in meno del Thiene ed a 3 dal Cremona e dal Sarzana, battuto 4-2 a Monza.

Share Button