Calcio, Serie C. Potenza pareggia contro il Rieti

Il turno palindromo contro il Rieti consegna un pareggio di 1 a 1 che soddisfa a metà in casa Potenza. Gol nel primo tempo con vantaggio all’8′ di De Sarlo e al 41′ con il potentino Coccia.

Viviani accaldato da un pomeriggio quasi primaverile. L’ultima in classifica ha spazio e fa regali enormi ma trova subito il vantaggio: punizione di Zampa con sfera a De Paoli, il suo cross viene raccolto da De Sarlo che finalizza sul filo del fuorigioco. E’ netto l’errore di posizione della difesa rossoblu. La prima chance casalinga arriva al quarto d’ora: Emerson serve in area per Isgrò ma la sua inzuccata è fuori misura. Poi, al 25′ ci prova Dettori su calcio piazzato dal limite: la parabola si stampa sulla parte alta della traversa con grande disappunto. Nello scacchiere di mister Raffaele, le folate di Coccia sulla sinistra risultano tra le più insidiose, dall’altra parte un 5 contro 1 è disinnescato dalla difesa. Finalmente, al 40′ arriva il gol: un lancio dalle retrovie trova Golfo prima e Murano poi a servire l’accorrente Coccia che infila di destro nell’angolino. E’ la prima realizzazione stagionale per il numero 7 che festeggia con urlo liberatorio.

Nel secondo tempo accade di tutto, meno quello che ci si potrebbe attendere. E’ il Rieti a farsi avanti e a sprecare malamente a pochi passi da Ioime. Al 52′ è Giosa a disperarsi: il potentino doc è lesto a incrociare in area su assist di Coccia ma la traversa rimanda la sfera a un niente dalla linea di porta. Anhche il replay chiarisce l’accaduto. Dal gol sbagliato a quello quasi subito al 63: nel contropiede del rietino Zona, arriva Serena che aspara fuori. E’ il neo entrato França, al posto di Isgrò, a provarci di testa. Al 76′, però, ci si mette anche il legno a deviare un mesto tiro di Zona. Che non sia giornata di gloria è il calcio di rigore assegnato all’81’ per fallo di Serena su Ferri Marini: il rasoterra di França è ribattuto dal palo a Merelli battuto. Neanche la superiorità numerica – visto il doppio giallo a Morrone – si tramuta nell’occasione giusta. Terzo successo stagionale in esterna per i laziali. Il Potenza si getta alle spalle due turni di “involuzione” e domenica prossima sarà a Lentini contro la penultima Sicula Leonzio.

LE INTERVISTE POST GARA