Coppa Italia Serie C. DG Catania aggredito ma si gioca a Potenza

L’episodio in mattinata, ad opera di una frangia ultras. L’AD è stato aggredito sul traghetto diretto in Calabria a Villa San Giovanni. La società ha prima deciso di non giocare, salvo comunicare la regolare presenza in campo. Alla base dell’accaduto, le presunte intimidazioni fatte pervenire a Lo Monaco, causate dall’andamento della squadra e scelte societarie. In caso di assenza della compagine etnea, come da regolamento, si profilerebbe la vittoria a tavolino per il Potenza.

“La violenza si batte sul campo – ha dichiarato il presidente della società lucana, Salvatore Caiata – esprimo piena solidarietà a Pietro Lo Monaco per la vile aggressione subita, saremo regolarmente in campo e auspichiamo che il Catania faccia lo stesso.”
Share Button