Calcio. Prova d’appello per il Matera con la Viterbese

Prova d’appello per il Matera, che questo pomeriggio alle 14.30 ospiterà al XXI Settembre la Viterbese per l’undicesima giornata del campionato di serie C. I biancazzurri di Eduardo Imbimbo sono chiamati al riscatto dopo la sconfitta di Trapani, e soprattutto a tornare a far punti per annullare la penalizzazione in classifica, in virtù della quale sono ora in ultima posizione a meno quattro. In settimana, il presidente Lamberti è stato categorico: niente più alibi e tolleranza zero per una squadra a cui è richiesto il massimo impegno per venir fuori da una situazione sempre più complicata. La Viterbese, soprattutto dopo il cambio dell’allenatore, rappresenta un osso duro, ma in casa biancazzurra c’è la consapevolezza di non poter più sbagliare. Ed il tecnico, in tal senso, ha chiamato a raccolta il pubblico materano per sostenere la squadra in un confronto che rappresenta un crocevia della stagione del Matera.
Il tecnico biancazzurro recupera Triarico, ma dovrà fare a meno di Galdean, bloccato da un problema ad un polpaccio, El Hilali e Dellino, infortunati di lungo corso. L’auspicio è di poter disporre dei nuovi arrivati Plasmati e Grieco, neo tesserati e alle prese con problemi burocratici.

https://youtu.be/O4ySCchfjhk

Share Button