Calcio, Serie C. Impresa Potenza, 3-1 al Catania

Un Potenza in stato di grazia compie l’impresa di giornata nel girone C di Serie C e sotto la “cura” di mister Raffaele coglie la prima vittoria allo stadio Viviani superando per 3-1 la corazzata Catania: doppietta iniziale di França e Strambelli, unica fiammata esterna di Biagianti, e tris di Guaita.

In cronaca: dopo appena 30 secondi un errato disimpegno del lucano Giosa per poco non consente a Curiale prima e Lodi poi di andare a rete. Il 4-3-3 del mister Raffaele punge sulla fascia destra. Al 4′ la prima occasione di casa è clamorosa: assist di Strambelli per Genchi che per due volte si fa fermare davanti la porta dall’estremo Pisseri. Il Potenza è padrone della mediana e al 12′ trova l’1-0: Giròn è abile a servire França che indirizza con una inzuccata sotto la curva ovest e trova il quinto gol stagionale.
Il Catania è stordito e al 26′ è il Potenza a siglare il raddoppio: azione sviluppata sulla destra, Strambelli accarezza la sfera in area in rigore e di sinistro insacca al bacio nell’angolino opposto.
I biancazzurri etnei si fanno vedere al 35′ con un tiro ma è dopo aver riacquistato metri e fiducia, a tre minuti di distanza, che trovano il gol: capitan Biagianti è lesto a prendere la mira e dalla lunga distanza e a battere l’incolpevole portiere Ioime. Fino al riposo è un batti e ribatti, anche nervoso, nella ripresa invece le due squadre velocizzano la manovra. Nel Potenza entrano Coppola per Genchi e Piccinni per Matera. Quest’ultimo cambio consente di ottenere il calcio d’angolo del 3-1. E’ il 57: nella mischia, il centrocampista argentino Guaita incrocia di testa siglando la prima rete personale tra i professionisti. La reazione avversaria è sui piedi di Marotta, dall’altra parte al 64′ la conclusione di Dettori viene deviata incredibilmente dal portiere Pisseri. Match fisico fino al termine.
All’85’ serve il miglior Di Somma per dire di no alla conclusione, flebile ma a colpo di sicuro, del siciliano LLama. Attento e padrone del campo, il Leone rampante può gioire insieme a 4.500 tifosi sugli spalti. Ottenuti 3 punti meritati che permettono di salire a 12 punti per l’ottavo posto in classifica.

Share Button