Coppa Italia, derby Matera – Potenza; sconfitta a tavolino 0 – 3 per la squadra biancazzurra - trmtv

Coppa Italia, derby Matera – Potenza; sconfitta a tavolino 0 – 3 per la squadra biancazzurra

Foto Sandro Veglia

Matera. Il giudice sportivo cambia il risultato della gara di Coppa Italia tra Matera e Potenza, terminata 1- 1.
Sconfitta a tavolino 0 – 3 per la squadra biancazzurra dopo il  ricorso del Potenza sul portiere Raffaele Ioime che ha partecipato alla gara in stato di squalifica .

Il presidente Nicola Andrisani ha dichiarato: “ L’errore c’è stato e in qualità di massimo esponente della società Matera Calcio mi assumo tutte le responsabilità…Dello 0-3 a tavolino non ci interessa. A noi interessava “capire” l’impegno della squadra, e c’è stato. Noi abbiamo vinto in campo e sugli spalti…”.

Oltre alla sconfitta a tavolino, al calciatore Ioime la sanzione della squalifica per una gara effettiva, in aggiunta alla precedente non scontata nella competizione Coppa Italia Serie D quando militava nella società AZ Picerno.

Intanto alla squadra di mister Imbimbo – in ritiro nel centro sportivo polivalente di San Gregorio Magno, in provincia di Salerno,  si è aggregato il materano Gianvito Plasmati – 246 presenze tra i professionisti con 52 reti all’attivo. In serie A ha giocato con il Catania e l’Atalanta.

La Lega Pro , poi, ha accolto la richiesta del Bisceglie di far slittare la gara con il Matera in programma domenica 12 agosto e pertanto il nuovo calendario del triangolare di Coppa Italia per il girone L prevede per domenica 19 Agosto la gara Bisceglie-Matera; riposa Potenza. Domenica 26 Agosto 2018 la partita Potenza-Bisceglie, riposa Matera.

In mattinata c’è stato l’accordo tra il Matera Calcio e Matera Sport Academy per la gestione delle tre squadre giovanili che dovranno disputare i campionati Berretti, Under 17 e Under 15. L’accordo ha una durata triennale. All’incontro hanno partecipato il presidente e il vice presidente del Matera Calcio, Nicola Andrisani e Vito Ripoli, il coordinatore dell’Invicta Matera, Luigi Taratufolo, il consulente di mercato Antonio Rebesco, gli amministratori di Matera Sport Academy, Giuseppe Montemurro e Francesco Lisurici, il presidente del Mateola, Vito Giacoia e il presidente dell’Invicta Matera, Francesco Nicoletti.

Share Button