Calcio LegaPro, diciassettesima giornata di ritorno; Foggia promosso in B

Diciassettesima giornata di ritorno del campionato di calcio di LegaPro – girone C. I risultati di lucane e pugliesi: Fondi – Foggia 2-2, Lecce – Messina 0-1, Casertana – Matera 3-1, Reggina – Francavilla Fontana 3-2, Juve Stabia – Fidelis Andria 2-1, Melfi – Taranto 1-0, Monopoli – Catania 3-0. In virtù dei risultati di giornata, il Foggia tocca quota 81 in classifica e, quando mancano due turni al termine della stagione, conquista matematicamente la promozione in serie B (si tratta di un ritorno nella cadetteria dopo 19 anni, grande e lunga festa in citta’ dopo il triplice fischio); al secondo posto sempre il Lecce con 72 punti, segue con 61 il Matera, atteso mercoledì pomeriggio dalla finale di ritorno di Coppa Italia di categoria contro il Venezia (all’andata, nella città dei Sassi, i lucani si sono imposti 1-0). “La promozione in serie B del Foggia Calcio non è solo un successo sportivo. Non è soltanto il coronamento di un lungo impegno, la dimostrazione di una volontà e di una determinazione premiate con la vittoria del campionato. E’  una metafora del riscatto di una città, che ha nel calcio uno dei più sentiti riti collettivi identitari, simbolo di orgoglio ed appartenenza”. Così il sindaco di Foggia, Franco Landella, commenta in una nota la promozione in B del Foggia. “Foggia attendeva da troppo tempo – aggiunge il sindaco – il salto di categoria della sua squadra di calcio. Ha accarezzato questo sogno lo scorso anno tra le lacrime della finale dei play off, fino a centrare l’obiettivo in questa stagione”.

“La promozione del Foggia Calcio in Serie B è un evento storico per i foggiani e un ottimo aupiscio per tutto il movimento sportivo pugliese”. Lo ha detto l’assessore allo Sport per Tutti della Regione Puglia, Raffaele Piemontese. “Neanche avevo la patente quando il Foggia retrocesse in serie C e sono, quindi, felice sia finalmente maturato un successo inseguito per quasi vent’anni – continua l’assessore – ma, per il glorioso blasone e la vasta popolarità dei ‘Satanelli’, sono sicuro che questo è un evento che susciterà entusiasmo su tutti i circa quattrocento campi di calcio a 11 sparsi nella regione”. “Anche a nome del presidente Michele Emiliano – conclude Piemontese – mi congratulo con il presidente del Foggia Calcio Srl Lucio Fares, con il Direttore Sportivo Beppe Di Bari, l’allenatore Giovanni Stroppa, il capitano Cristian Agnelli e, attraverso di loro, con tutti i protagonisti di una vicenda che è un esempio di cosa è possibile realizzare con il giusto mix di umiltà, orgoglio, sacrificio e ambizione”

Share Button