FIGC. Il materano Michele Uva nominato direttore generale

Michele Uva“Apriamo la stagione con una nuova governance federale, una nuova stagione delle riforme, della modernizzazione della Federazione e dell’organizzazione federale con criteri moderni e sburocratizzati. Abbiamo la necessità di rendere la federazione più vicina a chi ne fruisce”: sono le prime parole che il presidente della Figc Carlo Tavecchio pronuncia in conferenza stampa, al termine del suo secondo Consiglio Federale.

La fase nuova della “governance federale” della FIGC passerà anche attraverso il suo nuovo direttore generale, un lucano della città dei Sassi. Come annunciato nel corso del secondo Consiglio Federale della reggenza Tavecchio dal prossimo 15 settembre sarà operativo il nuovo direttore generale Michele Uva che in Figc ha già ricoperto il ruolo di responsabile del Centro Studi, Sviluppo e Iniziative Speciali prima di passare al Coni in qualità di direttore generale della Coni Servizi, che subentra ad Antonello Valentini, al quale il presidente federale ha espresso vivo apprezzamento per l’attività svolta.

Gli esordi da dirigente sportivo risalgono al 1985 nel mondo del volley, prima con la Zinella Volley Bologna, poi con la Sisley Volley di Treviso, ed infine diventando direttore generale della PVF Matera con la quale vince sette titoli a livello nazionale (fra cui tre Scudetti e tre Coppa Italia) e 5 a livello europeo (fra cui due Coppa Campioni).

Share Button