Calcio, gli impegni delle lucane.

Matera –  Sedicesima giornata quella in programma domenica per i campionati di Seconda Divisione e serie D. Per il calcio professionistico, il rimaneggiato Melfi ospita all’Arturo Valerio il Borgo a Buggiano. Gialloverdi con ben 4 squalificati,tre difensori Dermaku, Benci e Porcaro, ed un centrocampista, Muratore. Mister Bitetto dovrà pertanto inventarsi la linea difensiva ma dovrebbe confermare il 3-5-2, modulo che finora ha permesso di raccogliere punti importanti in chiave salvezza. Il Melfi, con i suoi 17 punti ha 3 lunghezze di vantaggio sulla zona play-out dove vi è proprio il Borgo a Buggiano e dunque punti pesanti in palio al “Valerio”. Per la massima serie dilettantistica, l’unica lucana in campo tra le mura amiche è il Francavilla sul Sinni che sfida il Taranto. Gara inedita al Fittipaldi tra due compagini alla ricerca di punti salvezza. Sinnici attualmente in zona play-out a quota 15, jonici invece più su di 3 lunghezze e comunque nella zona spareggi salvezza. Tra i francavillesi assente l’attaccante Varriale, sulla via del recupero, e con il dubbio Lolaico. La gara è stata vietata ai tifosi tarantini. In trasferta il Matera contro il Brindisi. Materani sempre terzi a quota 32 punti, fermati sul pari domenica scorsa in casa dal Bisceglie, ma in attesa di avere la partita persa a tavolino avendo schierato il nuovo acquisto De Vezze, il quale era squalificato e che sarà pertanto assente domenica. Assenti a Brindisi anche Ciano, Cruciani e Di Gennaro, tutti e tre appiedati dal giudice sportivo; da registrare il rientro di Caputo, out da più di un mese per un infortunio. Pugliesi in piena zona play-out ed in crisi di risultati da tempo, ora anche senza l’attaccante Villa con il quale si è raggiunto nei giorni scorsi l’accordo per la rescissione consensuale del contratto. Infine il Potenza, sempre fanalino di coda della categoria, fa visita al Nardò. Squadre entrambe in piena rivoluzione: molte le partenze di atleti esperti ed in arrivo tanti under. Per i lucani la situazione di classifica si fa sempre più drammatica mentre per i pugliesi, ad oggi a ridosso della zona play-out, la salvezza sembra un traguardo alla portata. Per tutte le gare fischio d’inizio alle 14:30.

Share Button