Annunciata la collaborazione tra Virtus Matera e Varisius Matera.

Matera – Nasce una nuova collaborazione calcistica a Matera: parte l’interazione tra Virtus e Varisius  con l’intento di valorizzare i settori giovanili. La prima si occuperà della scuola calcio e della disputa dei campionati provinciali categoria Giovanissimi e Allievi, la seconda invece, dopo una accurata selezione all’interno del proprio parco giocatori, si interesserà dei campionati regionali Giovanissimi e Allievi. Per Nico Taratufolo, dirigente della Virtus, non si tratta della prima collaborazione sportiva avviata, a conferma che ha sempre creduto in questo tipo di unioni, indispensabili per raggiungere traguardi di prestigio. Il presidente del Varisius, Nicola Montemurro, ci tiene a sottolineare che la scelta è sì molto impegnativa, ma evidentemente seria e lungimirante. Si lavorerà con dedizione per dare la possibilità ai ragazzi più promettenti di raggiungere club professionistici, anche grazie agli stretti rapporti con la Juventus ed il Chievo Verona in primis, senza dimenticare altre società. Non a caso un ragazzo del Varisius, Sergiu Marian, classe 1996, sarà in ritiro con il Novara; Mattia Vaccaro classe 1999, tesserato per la Virtus, è più volte a Bari per essere seguito in occasione di specifici raduni; Michele Campanaro, classe ’94, sarà con il Brescia che già in passato lo ha tesserato per poi cederlo in prestito al Varisius con cui ha disputato l’ultimo campionato di Promozione. Dunque già per alcuni atleti sembrano spalancarsi le porte del calcio che conta, il che non può non riempire di orgoglio la neonata famiglia Virtus-Varisius e fa ben sperare per il futuro.

 

Share Button