Niente Lega Pro per il F.C. Matera.

Matera – Il Matera non è riuscito nel tentativo di mantenere il calcio professionistico. Entro le ore 19 di martedì 12 luglio non è stato infatti presentato ricorso contro il parere negativo della CO.VI.SO.C dell’8 luglio scorso sull’istruttoria di ammissione al campionato né ovviamente la richiesta fideiussione di 300mila euro, che non è stata raggiunta per circa 30mila euro. E’ durata dunque soltanto un anno l’avventura del Matera tra i professionisti, conquistati grazie alle vittorie della Coppa Italia e della finale play-off di serie D 2009/2010 dopo che per 13 stagioni si era partecipato esclusivamente a campionati dilettantistici. Ed il Matera non solo ha rinunciato al calcio professionistico, ma ha rimediato anche un deferimento alla Commissione Nazionale Disciplinare, così come lo ha rimediato il suo presidente: il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C, si legge nel comunicato ufficiale, ha deciso per il deferimento perché non si è provveduto al pagamento degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità di gennaio, febbraio e marzo 2011, nei termini stabiliti dalla normativa federale.

 

Share Button