Ammende ed inibizioni per il F.C. Matera ed il suo Presidente.

Roma – Nella riunione odierna la Commissione Disciplinare Nazionale ha inflitto ammende ed inibizioni nei confronti di sei club calcistici di Lega Pro e tra questi figura anche il Matera che domenica ha chiuso il proprio campionato di Seconda Divisione. Lo scorso 22 marzo la Co. Vi.So.C. ha riscontrato che il club biancazzurro ha effettuato il pagamento degli emolumenti relativi alle mensilità di agosto e settembre 2010 e dovuti ai propri tesserati senza utilizzare, come vuole la normativa, il conto dedicato. Pertanto il Procuratore Federale, accogliendo l’istanza della Co.Vi.So.C. ha deferito il club ed il Presidente del CdA nonché legale rappresentante dello stesso, Tommaso Perniola, e la Commissione Disciplinare Nazionale quest’oggi, in accoglimento del deferimento, ha disposto l’irrogazione delle seguenti sanzioni: ammenda di € 1.500,00 a carico di Tommaso Perniola; ammenda di € 1.500,00 a carico della Società FC Matera Srl.

Share Button